primo piano
“Regione Lombardia, in prima linea nella lotta alla violenza alle donne, da oggi ha uno strumento in più che vigilerà sull’efficacia delle reti antiviolenza che abbiamo costruito sul territorio. Non possiamo abituarci al dramma dei femminicidi e non deve più accadere che la segnalazione di atti che possono sembrare abusi o maltrattamenti, da parte di una donna alle forze dell’ordine o al pronto soccorso, vengano ignorati o sottovalutati sfociando poi in irrimediabili tragedie”
"Regione Lombardia dimostra ancora una volta di essere concretamente vicino alle famiglie lombarde e in particolare a quelle vulnerabili. Lo fa rilanciando le misure del Reddito di autonomia, dandogli anche una certa sistematicità, per un investimento complessivo di 200 milioni di euro, tra fondo sanitario nazionale, fondi europei e risorse regionali". Lo ha detto l'assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione sociale di Regione Lombardia Giulio Gallera.
Salvaguardare la qualità del rapporto genitori-figli, al fine di evitare l'allontanamento del minore dal proprio nucleo familiare. Valorizzare, quindi, la famiglia come risorsa, riconoscendo come azioni di 'tutela dei minori' tutte quelle azioni che la sostengono nei compiti di cura e che la considerino interlocutore privilegiato. Questo è l'obiettivo che ha guidato Regione Lombardia nella definizione delle nuove 'Linee guida per la promozione dei diritti e delle azioni di tutela dei minori' che grazie al vostro aiuto siamo certi potremo raggiungere.
"Donne non abbiate paura, denunciate chi vi fa del male, prima che sia troppo tardi". Lo ha detto l'assessore al Reddito di autonomia Inclusione sociale, con delega alle Pari opportunità, Giulio Gallera, commentando l'ennesimo femminicidio di una ragazza di 26 anni, compiuto ieri a Cusano Milanino (Milano), per il quale è indagato il suo ex fidanzato.
"L'iniziativa per la promozione dello smart working, approvata oggi è particolarmente significativa e si inserisce in un'azione che Regione Lombardia sul tema della conciliazione, famiglia e lavoro sta compiendo da anni con grande efficacia".
Milano, 29 marzo 2016 - “Regione Lombardia è assolutamente in prima linea sul tema del sostegno alla disabilità sensoriale nelle scuole e del trasporto dei disabili. Un tema al quale siamo particolarmente sensibili e per il quale pretendiamo che vengano erogati servizi efficienti e in maniera omogenea su tutto il territorio lombardo”. Lo ha detto l’Assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale Giulio Gallera, a margine dell’incontro che si svolto oggi in Regione con il Presidente di Ledha Alberto Fontana e il Presidente dell’Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti Nicola Stilla, per fare chiarezza su queste tematiche.
Milano, 12 dicembre 2015 - Oltre 700 persone hanno affollato la Sala degli Affreschi della Società Umanitaria per la presentazione del libro “Milano merita di più. Idee e progetti per il futuro di Milano” di Giulio Gallera, oggi assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale di Regione Lombardia, e da anni attivo su Milano e nel Consiglio Comunale di Milano dove siede ininterrottamente dal 1997, coordinatore del comitato civico Milano Merita. Un grande risultato per Gallera che ha riunito e messo a confronto in una Tavola rotonda anche i più importanti protagonisti del centrodestra milanese, Ignazio La Russa, Maurizio Lupi, Roberto Maroni, Paolo Romani, per discutere di idee concrete per il futuro di Milano.

Il 23 ottobre scorso, il Presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, mi ha affidato l’incarico di Assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale. Questo importante incarico mi permetterà di migliorare concretamente la qualità della vita dei lombardi, soprattutto di quelli in difficoltà. Siamo già al lavoro con il Reddito di Autonomia, 5 misure pensate per mettere al centro le persone e le famiglie attraverso politiche non assistenziali ma finalizzate alla promozione dell’autonomia individuale: zero ticket sanitario, bonus bebè, bonus affitti, assegno di autonomia per anziani e disabili, inserimento lavorativo. Sono stati stanziati 50 milioni di euro per gli ultimi tre mesi del 2015 e 200 milioni per il 2016. Per maggiori informazioni potete contattare la mia segreteria ai numeri 02/67652541 oppure 02/67651933. 

web tv
Associzione Libera
forum delle libertà
facebook twitter youtube rss
forza italia regione provincia milano